14431444

Tartellette di robiola con confettura Pure Stagioni alla fragola – Chez Fabio

by Federico Marinelli, 3 settembre 2015

Dal blog dell’amico Fabio Ceccarelli – www.fabioc.it

Se di solito i formaggi compaiono nel menù a fine pasto, sotto forma di assiette o di in un maestoso plateau, una tartelletta al formaggio costituisce un valido inizio pasto per gli amanti incalliti di questo alimento. Con quest’idea ho fatto delle tartellette con la robiola accompagnate con confettura di fragole Pure Stagioni.

Come fare le tartellette alla robiola con confettua di fragole

La tartelletta altro non è che un guscio di pasta brisé, facile da ottenere e farcire come ci pare. E’ la base di ogni quiche (che si rispetti).

Per fare la pasta brisé per 4 tartellette ho mescolato 100 gr di farina con 50 gr di burro ed una tazzina da caffè di acqua fredda, aggiungendo solo un pizzico di sale. Ho incorporato il burro fresco, non fuso, tagliato a dadini nella farina (o la farina nel burro) con la forza delle mani, strizzando insieme gli ingredienti fino ad ottenere una palla omogenea. Questa palla omogenea sarà la pasta brisé, che metto a riposare in frigo per una mezz’ora (almeno), avvolta in un foglio d’alluminio.

Nel frattempo imburro ed infarino gli stampini delle tartellette
Procedo prima ad una cottura della base della tartelletta e poi abbassando la temperatura del forno a cuocerla col ripieno.

Fodero quindi con la pasta brisé tolta dal frigo le mia formine per tartellette, ci metto sopra un pezzo di carta forno e del riso o dei legumi. Quando il forno raggiunge 180°C inforno le tartellette per la prima cottura in bianco in 15 minuti!

Preparo quindi il ripieno a base di robiola fresca, che mescolo con 3 cucchiaiate di panna fresca (quella da montare). Al posto della robiola posso usare un caprino fresco.

Aggiungo anche un po’ di Asiago grattugiato (o altro formaggio saporito) ed un uovo sbattuto.

Libero le tartellette cotte da riso e carta forno e le farcisco con questo ripieno. Aspetto che la temperatura del forno scenda a 150-160°C e le inforno di nuovo per 25 minuti.

Le servo tiepide o fredde accompagnate da confettura o miele. Io ho scelto la confettura di fragole Pure Stagioni, perché non eccessivamente dolce ed il sapore fresco della fragola sposa benissimo il ripieno di formaggio.

Le ultime immagini da Instagram

Seguici su Facebook

Gli utimi tweet

  • Le arance sono uno degli agrumi pi diffuso e complesso, dal sapore dolce a tratti amaro e con un retrogusto pungen https://t.co/dHqI6Tfkrd
    25 days ago
  • Ma quanto buona la cipolla?!provate la nostra confettura di cipolle, ve ne innamorerete al primo assaggio!! Ideal https://t.co/JCrCvP0zxC
    30 days ago
  • Leleganza, cos come il gusto, un veicolo di emozioni: prova le nostre confetture e fatti ispirare dal sapore e https://t.co/h5h7h36Vld
    33 days ago
  • Confetture Pure Stagioni, una esplosione di gusto, sapore e salute!Pure Stagioni Jams, a splash of flavor, tasty a https://t.co/4cBF1m8j2n
    34 days ago
  • Goditi un piacevole e sano dopocena con le confetture Pure Stagioni!Enjoy your after dinner with Pure Stagioni Jam https://t.co/LWdi0uFh9m
    37 days ago

Notizie popolari